dentro di me

goccia_sfondo_ipadDentro di me è così ampio. Ci stanno tante cose, e tra queste c’ eri anche tu, piccolo e ancora acerbo. Quando ho scoperto del tuo arrivo sono stata invasa da un sacco di emozioni: felicità, timore, euforia, sorpresa! Che bello! dopo un sacco di tempo ad immaginare questo momento, finalmente si stava realizzando! Ho pensato al mese in cui saresti arrivato, Maggio, il mese della gioia, quello a cui ho sempre accomunato la spensieratezza, perché le giornate si allungano e sono piene di sole, si può andare al mare, raccogliere i fiori, respirare a pieno il profumo della primavera, la mia stagione preferita. E’ il mese nel quale i miei genitori si sono sposati, il mese in cui si fanno progetti per le vacanze, prossime ad arrivare. Ho pensato che tra te e tuo fratello ci sarebbero stati 5 anni e mezzo di differenza, che a settembre il più grande avrebbe cominciato la scuola e tu, piccino, saresti stato con me, che fino ad ottobre sarei stata a casa da lavoro per accudirti. Mi sono immaginata quanto sarebbe stata dura gestire la gelosia del grande, che inevitabilmente sarebbe nata, anche se ero sicura che ti avrebbe adorato. E la cameretta? piccola per due, dobbiamo ripensarla mi sono detta, il grande nel letto sopra e la cullina per il momento sotto. Quest’ estate poi saremmo andati al mare tutti insieme, con biberon, fasciatoi, pannolini, tutto, di nuovo da capo. Ho immaginato la gioia che avrei provato nel guardarti la prima volta, un momento magico.

Non sapevo che mentre con la fantasia progettavo il nostro futuro, tu ci avevi già abbandonato. Dentro di me é così ampio. E’ per questo che adesso sento questo grande vuoto? Sento la paura di non poterti avere più, sento la tristezza di chi deve rinunciare ad un sogno, la stanchezza di chi non riesce a realizzare i propri desideri. Non voglio rinuciare a te. Non voglio lamentarmi per ciò che é accaduto, fare la vittima, forse ancora non era il nostro momento, forse dobbiamo decidere ancora più forte, forse dobbiamo smettere di avere paura.  Ma so che vorrei prenderti per mano, portarti con noi verso la vita, emozionarmi con te che scoprirai il mondo, che conoscerai il mare, i fiori, i profumi, i baci, le carezze, gli abbracci. Vorrei dirti che penso che la vita debba essere vissuta, a pieno, in ogni istante. Non so ancora dirti quale sia lo scopo finale, ma so che il percorso che facciamo é emozionante, intenso, e che sta solo a noi renderlo speciale e degno di essere vissuto.

Dentro di me é così ampio. Ho tante belle cose da regalarti, una sopra a tutte, il mio amore.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...